Eventi

 Incontri del martedì 2016
Porchettata 2016
Festa privata della porchetta ott. 2016
Incontro con le Suore 24 sett. 2016
Accordo tra Santa Sede e Repubblica Centroafricana
Giornata interculturale presso le Scuole di Massanzago PD
Incontro con Suor Lucia 17 maggio 2016
Festa aquiloni 2016  8 maggio 2016
E' stato rinnovato il Direttivo 3 maggio 2016
Il saluto a Patrizia
Incontro con Patrizia Emiliani genn. 2016
E' stato un successo camminata 2015
13cesima Passeggiata  2 giugno 2015
Serata conviviale 8 maggio 2015
25 aprile 2015 festa degli aquiloni
un altro nostro socio si è fatto onore marzo 2015
Il diacono Gianni ci ringrazia febbr 2015 16 gennaio 2015 Il ritrovo delle Volontarie
10 gennaio 2015 Gianni Benetollo Diacono
12cesima Passeggiata   2 giugno 2014
 Rinnovo del Direttivo 7 maggio 2013
 Mons. Elio Greselin 4 febbraio 2013

Padre Riccardo è in Italia sett. 2012
La bancherella delle nostre volontarie 2012
Don Silvestro luglio 2012
Sig.ra Prisca dicembre 2011
Incontri con Monsignor Elio Greselin
Assemblea Generale a Bocca di Magra 2008





Martedì 6 dicembre al consueto incontro mensile dell'Associazione ci ha onorato della sua presenza il nuovo parroco don Rolando Nigris che ha potuto conoscere da vicino la nostra realtà. Il gruppo non opera soltanto nel terzo mondo ma è pure presente nel territorio comunale con numerose iniziative di volontariato.

Nel corso della serata, ai numerosi soci intervenuti, sono stati illustrati i progetti in corso e quelli programmati per il prossimo anno. L'incontro si è concluso con un brindisi in onore dei quattro volontari in partenza per il Centrafrica, dove sono attesi per il completamento della copertura e per l'istallazione dei serramenti del piccolo ospedale di Bimbo.


un angolo della sala


Ernesto, Carla, il Presidente, Anacleto, il Vice Presidente
il ns. Parroco

..............................................................................................................................................................

DOMENICA 16 OTTOBRE 2016 PORCHETTATA


Domenica 16 ottobre sì è conclusa con un nuovo successo la porchettata annuale dell'Associazione. La consueta sentita partecipazione di soci e simpatizzanti ha avuto inizio alle 11.00 con la Santa Messa celebrata dal nostro amico Mons. Elio Greselin ed è proseguita con il tradizionale pranzo iniziato con un buon risotto e porchetta accompagnata da verdure, formaggio, frutta e dolce, concluso con un caldo caffè e correzione a richiesta.
Durante la festa attraverso la consueta lotteria sono stati distribuiti numerosi  premi. A margine della festa è stato allestito un mercatino dove sono stati esposti numerosi oggetti di valore donati dal socio Francesco Caruzzo.
Il nostro grazie a tutti i volontari che hanno reso possibile questa bella festa e ai tanti donatori che ci hanno aiutato con i loro doni a rendere piacevole l'incontro.
Grazie infine a tutti i partecipanti che ci auguriamo di ospitare anche il prossimo anno.
Filippo




































-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------






Domenica 16 ottobre 2016

L'Associazione Amici per l'Africa-Trebaseleghe organizza la tradizionale porchettata d'autunno che si svolgerà con il seguente programma:
Ritrovo presso il capannone del signor Bruno Bortolato in zona industriale a Trebaseleghe in via Manetti  N° 25 di fronte alla termoidraulica (seguire le indicazioni alle
rotonde)
Ore 11.00 - Santa Messa
Ore 12.30 - Ai tavoli per il
                  
 pranzo
Ore 14.00 - Sorteggio premi


Chi intende partecipare è pregato di prenotare telefonando a Silvana al numero 346 0984429


Come sempre vi aspettiamo numerosi è l'occasione per un allegro incontro conviviale

   


In collaborazione con l'Associazione Maniverso quest'anno gli Amici per l'Africa promuovono la raccolta di occhiali usati e medicinali con scadenza almeno a sei mesi che potranno essere lasciati all'ingresso del capannone.
Raccogliamo anche biciclette usate. Non portarle domenica ma lasciaRe agli incaricati il proprio numero di telefono per permettere ai nostri volontari di venirle a ritirare direttamente a casa vostra.
Durante il pranzo vi spiegheremo perchè di questa raccolta.




--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



INCONTRO CON LE SUORE


Domenica 24 settembre abbiamo avuto il piacere di ospitare le suore Dalva, Adalgesi e Nilma, momentaneamente in Italia, presso la Casa Madre di Verona, per il Capitolo e l'elezione della nuova madre Generale.
Suor Dalva Provinciale del Ciad e della R.C.A.  ci ha parlato delle difficoltà e delle forti esperienze che vive questo Paese martoriato dalla guerra. Suor Adalgesi in R.C.A.  si occupa di un progetto sanitario in favore dei pigmei, operando in particolare come ostetrica. Suor Nilma ora in Brasile dopo anni di attività Missionaria in R.C.A. ci ha raccontato delle esperienze e delle usanze della sua nuova missione.
Tutte hanno risposto alle numerose e interessate domande dei presenti.
Le ringraziamo particolarmente per l'occasione di dibattito, incontro e confronto che ci hanno offerto perché grazie a queste testimonianze abbiamo potuto meglio conoscere realtà diverse dalla nostra.

Filippo Marazzato























----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


ACCORDO TRA SANTA SEDE E REPUBBLICA CENTROAFRICANA

Vaticano \ Eventi  07/09/2016 14:42  da radio Vaticana

SI è tenuta ieri presso il Palais de la Renaissance di Bangui, sede della Presidenza della Repubblica, alla presenza del prof. Faustin Archange Touadéra, capo dello Stato, la firma dell’Accordo Quadro tra la Santa Sede e la Repubblica Centroafricana su materie di interesse comune. Per la Santa Sede ha firmato mons. Franco Coppola, Nunzio Apostolico, e per la Repubblica Centroafricana, Charles Armel Doubane, Ministro degli Affari Esteri, dell’Integrazione africana e dei Centrafricani all’estero.

Collaborazione per il bene comune e il benessere della società
L’Accordo Quadro, costituito da un preambolo e 21 articoli, fissa il quadro giuridico delle relazioni tra la Chiesa e lo Stato, disciplinando materie di interesse comune. Le due Parti, pur salvaguardando l’indipendenza e l’autonomia che sono loro proprie, si impegnano a collaborare per il benessere morale, spirituale e materiale della persona umana e per la promozione del bene comune. L’Accordo Quadro entrerà in vigore con lo scambio degli Strumenti di Ratifica.




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Massanzago 7 giugno 2016

Grazie all'invito dell'Amica Corinne, come Associazione abbiamo partecipato alla giornata interculturale presso la scuola primaria di Massanzago.
Ogni classe rappresentava uno stato: Australia, Cina, Senegal, Messico, Argentina, Italia, Austria, Russia...
Il nostro laboratorio rappresentava l'Africa in generale. A turni di 40 minuti abbiamo contattato tutti gli alunni.
Abbiamo spiegato loro cosa fa la nostra Associazione, raccontato e proiettato immagini della nostra esperienza in Centro Africa.
Abbiamo condiviso con I bambini sempre molto attenti importanti spunti di riflessione.
Dopo l'incontro in aula la giornata è proseguita nel giardino della scuola con canti Africani ed accompagnamento di tamburi.
E' stata una bella giornata, un'esperienza gratificante e un'ottima occasione di far conoscere la nostra Associazione ai piccoli militanti del futuro.
Monica e Massimiliano


































--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


INCONTRO CON SUOR LUCIA



18 maggio 2016
Ieri sera a Padova, nel convento delle suore Salesie, gli Amici che sono stati in Angola per realizzare il centro polifunzionale, accompagnati da altri volontari, si sono incontrati con Suor Lucia Colcera, tornata dall'Angola per un breve periodo di riposo.
E' stata una bella serata animata dallo scambio di esperienze e dal racconto di alcuni aneddoti che hanno caratterizzato la presenza dei nostri volontari dall'agosto del 2015 allo scorso mese di marzo.
Con l'occasione abbiamo anche recuperato alcune foto del centro che risulta completato anche all'esterno con le fioriere e con la stesura del ghiaino nell'area antistante.
Ci ha fatto particolarmente piacere vedere l'affresco, peraltro non ancora completato dedicato alla memoria del giovane Alberto Caruzzo che con la sua generosità, e la tenacia dei suoi genitori Francesco e Luisa, hanno dato il via a questa meravigliosa opera che ha già dimostrato la sua grande utilità.
Suor Lucia e la superiora Suor Francesca ci hanno infinitamente ringraziati per la nostra disponibilità spronandoci a continuare in questo bel percorso di generosità verso i più bisognosi.


gruppo volontari con Suor Lucia e Suor Francesca




Gli operai stanno completando la stesura della ghiaia davanti
al centro polifunzionale



operai davanti all'affresco dedicato a Caruzzo Alberto


affresco con dedica ad Alberto Caruzzo corretto nei colori

banane pronte per la distribuzione
Suor Lucia con una famiglia Angolana


..............................................................................................................................................................

DOMENICA 8 MAGGIO 2016 (AQUILONI)


La bella domenica di sole e la brezza primaverile hanno favorito la buona riuscita della tradizionale festa degli aquiloni tenutasi nella campagna di Terzo e Silvana.
In un tranquillo ambiente bucolico i numerosi adulti accorsi hanno potuto godere di una giornata di riposo, mentre i bambini lontani dai pericoli e con tanto spazio a disposizione hanno scorrazzato in lungo e in largo, cercando di far volare i loro aquiloni e divertendosi con i numerosi animali da cortile, quasi incuriositi dalla presenza di tante persone arrivate a movimentare la loro tranquilla giornata.

Alle 11 il primo aquilone era già in volo per la gioia di tutti i presenti.

L'ottima pizza servita ha riunito tutti attorno ai tavoli per un momento di serena convivialità.
Dopo aver saputo della nostra festa tramite internet, un volontario di San Giorgio di Nogaro, è venuto a farci visita per raccontarci della sua esperienza. Ha vissuto un anno in R.C.A. in un grande progetto di agricoltura a Bozum. La nostalgia e la voglia di conoscere persone che hanno vissuto il volontariato come Lui  in Centro Africa lo hanno portato a noi. E’ sempre piacevole e arricchiente scambiare esperienze e vissuti. Chi è stato alla festa per la prima volta ha promesso che ci sarà anche il prossimo anno.

Grazie a tutti i partecipanti.



































-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' STATO RINNOVATO IL DIRETTIVO


Ieri sera l'Assemblea ha approvato il bilancio chiuso al 31.12.2015 e rinnovato il Consiglio Direttivo per il triennio 2016/2019.

Dopo la rinuncia di Terzo alla sua sicura rielezione, i soci hanno scelto i nuovi consiglieri nelle persone di:
Filippo Marazzato, Luigino Righetto, Andrea Bortolato, Silvana Tommasini, Giada Cerionese, Silvano Reginato e Sabrina Bottacin.

 Il nuovo Direttivo ha immediatamente nominato Presidente Filippo Marazzato e Vice Presidente Silvana Tommasini.

Alla fine dell'incontro Terzo Pattaro, con un lungo applauso e per acclamazione è stato nominato Presidente Onorario a vita.

Grazie ai Consiglieri uscenti per il generoso contributo dato 

per il passato e al nuovo Direttivo buon lavoro.

Il nuovo Direttivo da sinistra: Giada Cerionese, Andrea Bortolato, Filippo Marazzato, Silvana Tommasini, Sabrina Bottacin, Silvano Reginato e Luigino Righetto.

Momenti della serata







..............................................................................................................................................................
IL SALUTO A PATRIZIA

12 aprile 2016
Il Direttivo ha concordato con la dottoressa Patrizia Emiliani cosa caricare e quando inviare un container da 40 piedi.
E' stato preso anche l'impegno per un prossimo viaggio dei nostri volontari in Centrafrica nei mesi di settembre e ottobre.
Dopo l'incontro un folto gruppo di amici si è ritrovato per un momento di convivialità con la stessa dottoressa.
Lei non finisce mai di stupirci con gli innumerevoli racconti di episodi tragici e a volte comici che l'anno vista coinvolta nel suo lavoro con i bimbi.
Il suo ospedale è molto frequentato anche dagli adulti che sono accorsi numerosi specialmente prima che il paese si riappacificasse un po' dopo la visita a novembre 2015, di Papa Francesco.
A fine aprile, Patrizia tornerà in Centrafrica per continuare la sua missione.
Questo periodo di convalescenza le è stato indispensabile per ritemprarsi nel corpo e nello spirito.
I brevi spostamenti fatti in questi giorni per incontrare persone e raccogliere materiale, sono stati sufficienti per farla innamorare del Veneto che ha constatato essere una regione laboriosa, con tanti volontari e bella dal punto di vista naturalistico e artistico.
Un forte abbraccio di arrivederci a presto da tutta l'Associazione e dai tanti altri Amici che hanno voluto conoscerla.






-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

INCONTRO CON PATRIZIA EMILIANI
Chi era presente ieri sera al Centro Giovanile di Trebaseleghe, ha potuto ascoltare con interesse i racconti della dottoressa Patrizia Emiliani, da molti anni medico volontario in Centrafrica.
Abbiamo avuto aggiornamenti sulla terribile situazione economica e socio politica del paese, uno dei più poveri dell'Africa, giunto alla miseria totale anche a causa di una lunga guerra civile.
Ci ha fatto rabbrividire il racconto delle violenze e dei soprusi commessi dai militanti di SELEKA, nei confronti dei civili ed in particolare di donne e bambini indifesi.
Ha parlato in maniera entusiastica del suo ospedale e della nuova struttura che stiamo contribuendo a realizzare.
I suoi occhi si illuminavano ogni volta che parlava degli oltre 400 bimbi affetti da depranocitosi, (una malattia ereditaria simile all'anemia mediterranea) che ha in cura e che attraverso le sue ricerche e cure riesce a salvare da morte certa.
Siamo stati rallegrati anche dal racconto di alcuni episodi tragicomici che l'anno vista protagonista.
In occasione della visita del Santo Padre a Bangui ha avuto la fortuna di essere chiamata direttamente dal Papa per un colloquio, nel corso del quale ha parlato anche del grande aiuto che la nostra Associazione le sta dando.
E' difficile riassumere in poche righe due ore di colloquio ma possiamo concludere in breve che uno degli insegnamenti che possiamo trarre da questa serata è che ognuno di noi con poco può fare tanto per queste popolazioni disgraziate sotto tutti i punti di vista.
Un caro saluto a tutti
Terzo Pattaro













----------------------------------------------------------------------------------------------------------


E' STATO UN SUCCESSO

E' STATO UN SUCCESSO

Il due giugno a Trebaseleghe si è tenuta la XIII manifestazione "Camminiamo con i colori del mondo".
Dopo aver indossato la maglietta della manifestazione, poco dopo la partenza i quasi 400 partecipanti, lanciandosi coloratissime polveri di amido di mais, hanno potuto effettivamente colorarsi con i colori del mondo.
Buona è stata la partecipazione di bambini e giovani delle locali scuole medie che hanno accolto l'invito dell'Associazione per la raccolta di fondi per le scuole di Faisalabad in Pakistan.
Le foto il filmato allegati dicono più di ogni commento o descrizione.
Vi aspettiamo ancora più numerosi il prossimo anno.
Grazie a tutti.
Per l'Associazione Amici per l'Africa Trebasleseghe

Terzo Pattaro




















------------------------------------------------------------------------------------------------------------


13ESIMA  PASSEGGIATA CAMMINIAMO CON I COLORI DEL MONDO





Martedì 2 giugno  dalle ore 17,00 iscrizione, alle ore 18,00 avrà inizio la nostra tradizionale marcia "Camminiamo con i colori del mondo".  Raduno presso piazza Municipio  - Trebaseleghe -
Quest'anno abbiamo il patrocinio del Comune e il sostegno delle scuole Medie di Trebaseleghe che hanno coinvolto tutti gli studenti in vista di un più ampio progetto di intercultura in via di sviluppo.

Il ricavato della manifestazione andrà a sostegno della scuola media di Faisalabad – Pakistan.
Vi aspettiamo numerosi.

Terzo Pattaro


----------------------------------------------------------------------------------------------------------



SERATA CONVIVIALE

8 maggio 2015
L'altra sera una cinquantina di Amici si sono ritrovati sul Montello, presso l'agriturismo dell'amico Dario per una serata in spensierata e allegra compagnia. (Sul Montello a Busa dea Messa)
I 50 partecipanti hanno potuto gustare le prelibatezze di una cucina casalinga e fare il punto sull'andamento di alcuni progetti dell'Associazione.

E' stata una bella occasione per instaurare nuove amicizie e ricordare a tutti che in occasione della denuncia dei redditi possono sottoscrivere la scelta del 5 per mille in favore dell'Associazione Amici per l'Africa di Trebaseleghe

















----------------------------------------------------------------------------------------------------------


FESTA DEGLI AQUILONI 25 APRILE 2015


 Anche senza sole è stata una bella giornata per gli oltre 100 partecipanti alla ormai tradizionale Festa degli aquiloni che ha divertito grandi e piccini.


 Il posto tranquillo, la presenza di tanti animali da cortile in libertà, il laghetto con tanti pesci, il volo degli aquiloni costruiti al momento hanno entusiasmato i più piccoli che infaticabili hanno scorrazzato nel verde per tutto il giorno.

Gli adulti ne hanno approfittato per scambiare quattro chiacchiere in compagnia e gustare le ottime e calde pizze, preparate su richiesta, dagli amici Enrico e Sara Ecco alcune belle foto che hanno immortalato la festa.
 Grazie a tutti e arrivederci ancora più numerosi il prossimo anno.

 Terzo e Amici

  

















---------------------------------------------------------------------------------------------------------- UN ALTRO NOSTRO SOCIO SI E' FATTO ONORE


La morte di un giovane figlio può essere il seme che fa germogliare una rigogliosa pianta piena di frutti.
E' il caso dei nostri Amici Francesco e Maria Luisa che in memoria del figlio Alberto, stanno dedicando disinteressatamente la loro vita al volontariato.
Li ringraziamo per quello che hanno fatto per la nostra Associazione e per le tante altre attività benefiche che stanno svolgendo in favore delle persone più deboli.
Il loro caso ha interessato anche Antenna 3 Treviso, che ha mandato in onda un servizio su di loro.


.............................................................................................................................................................

AMICI IN FESTA

Domenica una decina di nostri soci si sono aggiunti a Codiverno agli altri 120 del gruppo di Sant'Andrea di Campodarsego per l'annuale pranzo sociale.
Durante il pranzo oltre alla ricca lotteria sono pure state assaggiate e giudicate le torte realizzate dalle donne del gruppo con la premiazione di quelle ritenute migliori.
Alla fine sono state ringraziate tutte le persone che hanno partecipato ai mercatini di Natale, attraverso i quali oltre al contributo di 5000 € dato alla nostra Associazione per il progetto idrico di Mbhadiane, il gruppo ha raccolto altri fondi destinati parte alla Parrocchia e parte ad altre iniziative benefiche.
Un sentito grazie anche da parte della nostra Associazione alla quale il gruppo di Sant'Andrea di Campodarsego offre altri contributi nel corso dell'anno.









------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IL DIACONO GIANNI CI RINGRAZIA

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera del nostro socio Gianni Benettollo che ci ringrazia per la nostra partecipazione alla sua ordinazione


Cari Amici dell'Associazione 'Amiciperlafrica-Trebaseleghe', ancora con la gioia nel cuore per il dono che il Signore mi ha dato con l'ordinazione diaconale, ringrazio tutti Voi per essermi stati vicini in un momento così tanto particolare della mia vita e per la calorosa dimostrazione di affetto e stima che mi avete riservato con la vostra gioiosa presenza.
Ringrazio Dio per avermi dato Amici come Voi, tanto cari ai suoi occhi in quanto amici-fratelli dei più poveri ed emarginati.
Anche se a causa degli impegni non potrò partecipare spesso ai vostri incontri, sappiate che sarete sempre nel mio cuore e nelle mie quotidiane preghiere, perchè il Signore vi aiuti a realizzare ogni vostro progetto in favore dei Suoi poveri, che Egli tanto ama. 

Vi abbraccio tutti, uno per uno, chiedendo una speciale benedizione del Signore su ognuno di Voi, sulle vostre famiglie e sull'Associazione "Amiciperlafrica-Trebaseleghe".

Vostro amico-fratello, servo di Cristo, Gianni Benetollo






---------------------------------------------------------------------------------------------------------


16  GENNAIO 2015  IL RITROVO DELLE VOLONTARIE


Venerdì 16 gennaio presso il ristorante La Baracca di Trebaseleghe si sono ritrovate per una spensierata serata conviviale, una trentina di volontarie. Fra queste una decina nel corso dell'anno realizzano i meravigliosi manufatti esposti poi negli stand in occasione delle manifestazioni. Le altre con generosità hanno offerto parte del loro tempo libero per il confezionamento dei pacchi dono dei clienti del centro commerciale Emisfero, in occasione delle feste Natalizie.
L'Associazione è riconoscente alle generose volontarie che con il loro lavoro contribuiscono al finanziamento dei nostri numerosi progetti.


Grazie anche al ristorante che le ha ospitate  con altrettanta generosità.













------------------------------------------------------------------------------------------------------

10 GENNAIO 2015  GIANNI BENETOLLO   DIACONO




Lo scorso 10 gennaio un folto gruppo di Amici per l'Africa di Trebaseleghe, ha avuto l'onore di partecipare all'ordinazione a Diacono del nostro Amico e socio fondatore Gianni Benetollo.

Presso il centro dell'Opera della Provvidenza Sant'Antonio a Sarmeola di Rubano, nella meravigliosa cornice della chiesa gremita in ogni ordine di posti, celebrante il vescovo di Padova Mons. Antonio Mattiazzo, è stato ordinato Diacono il nostro Amico Gianni, assieme ad altri quattro confratelli che andranno ad aggiungersi agli altri 46 diaconi della diocesi di Padova.

Durante la toccante cerimonia si sono viste lacrime di commozione sia fra i partecipanti che fra i nuovi ordinati.

All'amico Gianni che speriamo di avere ad un nostro prossimo incontro, per raccontarci la sua esperienza, un sincero augurio di buon Ministero da parte di tutto il gruppo degli Amici per l'Africa di Trebaseleghe che gli saranno sempre vicini.





-------------------------------------------------------------------------------------------------------


VI ASPETTIAMO TUTTI ALLA 12esima PASSEGGIATA IL PROSSIMO 2 GIUGNO 2014.
VEDERE IL VOLANTINO SOTTO.






...................................................................................................................................................................

RINNOVO DEL DIRETTIVO
7 maggio 2013



 Sono state rinnovate le cariche sociali

Ieri sera una nutrita e partecipata Assemblea ha ascoltato con interesse la relazione del Consiglio Direttivo sulle attività svolte nel 2012 e sui programmi per il 2013, approvando all'unanimità il bilancio.
A conclusione della serata è stato rinnovato il Direttivo in carica dal 2010 e nell'ordine sono stati confermati quattro consiglieri ed eletti tre giovani che daranno nuovo vigore di forze e idee all'Associazione.
I nuovi Consiglieri per il triennio 2013/2016 sono:

Pattaro Terzo, Filippo Marazzato, Luigino Righeto, Andrea Bortolato, Mario Gigli, Erica Abbiendi e Luciano Agostini.

Buon lavoro ai nuovi consiglieri e un grazie sentito da parte di tutti ai consiglieri uscenti, per la disinteressata disponibilità data nel triennio precedente.

Erica

Filippo

 Andrea

 Erica, Filippo, Andrea sono i tre giovani entrati a far parte del Direttivo


Il Direttivo
da sinistra Luciano, Filippo, Terzo, Luigino, Erica, Gigli e Andrea (foto sopra)


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDI' 4 FEBBRAIO 2013

MONS. ELIO GRESELIN

VESCOVO DI LICHINGA , dagli amici dell'Associazione chiamato Padre Elio,ha ospitato molti di noi nel corso degli interventi  per progetti  realizzati in Mozambico.E' venuto in Italia per un breve periodo ed è passato a salutarci.  Ha celebrato una S. Messa nella bellissima Chiesa di Trebaseleghe ricordando gli amici dell'Associazione che ci hanno lasciato, fra questi  Padre Piero De Franceschi, Peloso Stefano e  Zorzetto Clara.
Con pochi  amici è passato poi per un momento conviviale presso l'antica hosteria " la Baracca"   ricordando i momenti passati insieme in africa e le Sue ultime esperienze nella  Diocesi di Lichinga.
I problemi che più lo assillano sono :  la sanità, l'istruzione e l'agricoltura.
Mons. Elio non ha una Missione facile la Diocesi ha un'estensione di circa 130.000 km2 ed una popolazione intorno a 900.000 abitanti dei quali circa 215.000 sono Cattolici.





da sinistra in piedi: Sereno Anacleto, Rinaldo, Mons. Elio, Terzo, Rino, Armando

seduti: Romualdo e Augusto



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

martedì 11 settembre 2012

PADRE RICCARDO E' IN ITALIA

E' venuto a trovarci Padre Riccardo proveniente da Nampula . Ci ha fatto presente dell'estremo bisogno di acqua pulita in Mozambico ed il nostro gruppo si è impegnato a ripristinare e rendere operativa la trivella già esistente a Nampula per poter avviare un progetto per l'acqua scavando pozzi nei vari villaggi dove è richiesto questo servizio.

da sinistra  il Presidente Terzo, Padre Riccardo, e il vice Presidente Luciano




da sinistra: Rossano, Margherita, Padre Riccardo, Graziella, Luciano, Mirella,
in piedi da sinistra: Mario, Lidia, Silvana, Gloria, Ernesto
i tre ultimi da sinistra: Terzo, Sereno e Anacleto






-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

LA BANCHERELLA DELLE NS. VOLONTARIE  Agosto 2012

IN OCCASIONE DELLA FIERA PAESANA LE NOSTRE VOLONTARIE COME GLI SCORSI ANNI ALLESTISCONO UNA BANCARELLA CON I LORO MANUFATTI. IL RICAVATO ANDRA' SOSTENERE I PROGETTI DELL'ASSOCIAZIONE. CONTIAMO NELLA SOLIDARIETA' DELLE PERSONE  CHE SPERIAMO PASSINO A SOSTENERCI ANCHE SE I MOMENTI NON SONO TANTO PROPIZI....
PER TUTTO IL PERIODO DELLA FIERA SONO PRESENTI PRESSO  L'EXPO'  FIERISTICO ARTIGIANALE E COMMERCIALE  (nell'arco struttura area Palasport al n. 7 vicino Mostra di Pittura e scultura dell'Ass.ne NOVARTE).Vedi piantina expo'.

INOLTRE  IL 2 E 7 SETTEMBRE  ANCHE NEL PARCO DRAGANZIOLO NELLA ZONA DELLE MOSTRE.




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------


giovedì 5 luglio 2012

DON SILVESTRO

 



Oggi è venuto a trovarci Don Silvestro una Ns, vecchia amicizia. Attualmente vive a Genova ed anche Lui ha creato una Associazione " Una goccia per la vita" per aiutare l'Africa in modo particolare il Congo Diocesi di Bondo. Questa Associazione intende dar appoggio alla popolazione per aiutarli ad uscire dalla povertà.. Attraverso questa Associazione sono stati costruiti tre pozzi, stanno costruendo un orfanatrofio , s'impegnano per le adozioni a distanza ed anche per l'invio di medicinali per la sanità. E' STATO UN PIACERE INCONTRARLO PERCHE' ANCHE NOI STIAMO LAVORANDO PER GLI STESSI OBBIETTIVI ED E' UN MODO PER SCAMBIARCI ESPERIENZE E CONSIGLIARCI A VICENDA.
Don Silvestro abbraccia tutti gli amici della Ns. Associazione.

Per contatti diretti tel.: 3347721802
E-mail: sadesengie@yahoo.fr


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

MARTEDI' 6 DICEMBRE  2011

SIETE INVITATI  PRESSO IL CENTRO GIOVANILE DI TREBASELEGHE
ALLE ORE 20,45

Ospite della serata la Sig:ra Prisca " La donna Ugandese che ha denunciato la piaga dei Bambini Soldato.
Presenta il filmato DARE FORZA AI PILASTRI DELL'AFRICA: LE DONNE


la Sig.ra Prisca 
La Sig.ra Prisca finita la proiezione ci parla e risponde alle domande di chi è intervenuto
ALCUNE FOTO DELLA SERATA

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

INCONTRI CON MONSIGNOR ELIO GRESELIN
2 marzo 2010    e    14 novembre 2011


Il due marzo 2010 era stata una giornata importante per la nostra Associazione che ha avuto l'onore della presenza per una serata di scambio culturale e di informazioni del Vescovo Monsignor Elio Greselin. Un secondo incontro c'è stato quest'anno 2011 il 14 novembre.
Padre Elio come da noi chiamato ha ospitato molti di noi nel corso delle nostre missioni in Mozambico. E' nato a Tretto di Venza (VI) il 15.11.1938.
In Mozambico  è stato formatore dei giovani seminaristi nel Seminario di Milevane ; Zambezia (1966-1975), sviluppando anche una dinamica azione pastorale nella vicina missione di Nauela  e ricoprendo la carica di consigliere regionale. Chiamato in Italia, è stato incaricato della formazione nello Studentato per le Missioni di Bologna (1975 - 1990). Di ritorno al Mozambico, è stato nominato Maestro dei novizi al Gurue (1991 - 1996) e, in seguito, responsabile della pastorale della Missione di Alto Mòlocuè e Gilè (1996 - 2004). Dal 2004 al 2007 è stato Superiore Provinciale dei Padri Dehoniani in Mozambico, con sede a Quelimane e, da allora, dopo un periodo come collaboratore del Maestro dei novizi a Gurùè, svolge la sua attività pastorale nella missione di Alto Moloque.
E' stato nominato Vescovo della diocesi di Lichinga dal S. Padre, Benedetto XVI il 30 dicembre 2008.


Monsignor Elio non ha una Missione facile. La Diocesi di Lichinga, secondo l'Annuario Pontificio, ha un'estensione di quasi 130.000 Km2 e una popolazione intorno ai 900.000 abitanti, dei quali, circa 215.000 sono cattolici. La diocesi conta 15 sacerdoti diocesani e 13 sacerdoti religiosi. La vita consacrata è presente con 17 religiosi e 70 religiose.
Monsignor Elio nella serata di incontro ci ha riferito che il centro da noi iniziato in Alto Moloque, ora dotato di una biblioteca, è perfettamente funzionante e frequentato da numerosi laici che seguono dei corsi di formazione organizzati in accordo con le autorità locali. Nel suo discorso ha evidenziato i problemi che più lo assilano e che sono: la sanità, l'istruzione e l'agricoltura. Il suolo di proprietà dello Stato è ricco di minerali, la terra è fertile e c'è abbondanza di acqua. "Abbiamo bisogno di infermieri e insegnanti di agricoltura. Esiste poi il centro culturale Paolo VI che deve essere rivitalizzato, perchè è una importante scuola per infermieri, autisti, falegnami, meccanici, muratori, elettricisti....ma non ci sono insegnanti all'altezza ed il fabbricato è da ristrutturare. Sto cercando i fondi e poi avrò bisogno di voi per la manodopera"
Fa poi alcune considerazioni di carattere generale affermando:...... le opere che si realizzano devono andare avanti da sole e non essere sempre sostenute, altrimenti sono destinate a morire.
Un giovane che in Italia fa un po' il lavativo se va in Africa, quando torna non lo fa più perchè l'Africa lo matura. Chi va in Africa deve comportarsi secondo le usanze del posto. Dalle esperienze in Africa si portano a casa valori dimenticati e anche la comunità che ascolta le esperienze vissute, si arricchisce. Chi va in Africa ci va non per dare ma per avere.
Poi riferendosi ai Nostri Volontari dice"La mia esperienza con Voi in Alto Moloque è stata unica, non è facile trovare dei gruppi numerosi e organizzati come Voi dove è coinvolto un intero paese"



------------------------------------------------------------------------------------------------------

MOMENTI  DI  INCONTRO E  DI  SCAMBIO   20 maggio  2007

        Tra il verde degli ulivi e l’azzurro intenso del lago di Garda, nello splendido scenario naturale che circonda la casa di accoglienza dei Carmelitani situata  accanto all’ omonimo Santuario in San Felice del Benaco (BS), sostenuti dal motto “Analizziamo il passato guardando al futuro…”, con la partecipazione attiva di oltre un centinaio di soci, simpatizzanti  e amici  provenienti da tutte le sezioni, si è tenuta l’annuale Assemblea.” dell’ Associazione Amici per il Centrafrica

       Oltre all’annuale appuntamento per fare un bilancio del passato e soprattutto per programmare il futuro, l’incontro è stato l’occasione per rivedere vecchi amici e stringere nuovi legami con tante persone che condividono i nostri ideali e che di anno in anno si fanno sempre più numerose. 


Santuario del Carmine a San Felice del Benaco (BS)
------------------------------------------------------------------------------------------------------

ASSEMBLEA GENERALE A BOCCA DI MAGRA


Panoramica del Monastero di Santa Croce

Il Monastero di Santa Croce di Bocca di Magra in provincia di La Spezia, le cui origini risalgono all’anno 1000 é immerso in un’oasi di pace e di verde, circondato da oltre 10 ettari di arbusti mediterranei, lecci, palme, ulivi e cedri circondati dal mare e con sullo sfondo le Alpi Apuane.
E’ stato il teatro dell’annuale incontro di tutti i gruppi dell’ Associazione Amici per il Centrafrica il 24/25 Maggio 2008.

Da Como, Padova, Trento, Sondrio e altri paesi, con piacere ci siamo ritrovati  tutti assieme per due intense giornate di lavoro che sono servite per scambiarci esperienze, progetti ed opinioni, ascoltare progetti di missionari e altri volontari.

    L’incontro è stato anche l’occasione per approvare il consuntivo del lavoro svolto nel 2007 e per programmare ed approvare le iniziative per il 2008.
A fine Assemblea è stato nominato il nuovo consiglio Direttivo che risulta formato da Carla Pagani, Terzo Pattaro, Anna Tonella, Luigino Righetto, Massimiliano Corda,  Raffaele Ciriani  e Silvana De Florian. L’Assemblea si è sciolta dopo la celebrazione di una Santa Messa e alcune riflessioni sulla carta dei valori del volontariato che riportiamo nella pagina che segue, con l'augurio reciproco a tutti di buon lavoro.




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nessun commento: